La meteorologia è un libro infinito al quale ogni giorno si aggiunge una nuova pagina.

Stazione osservatorio di Valmorea

Il topoclima del territorio di Valmorea e molto condizionato dall’orografia, si passa dai 350 Mt. della Valle ai 450 Mt. dei due colli situati nella parte centrale del comune. La superficie è di 3,18 kmq e composta al 70% da vegetazione e il restante 30% da edifici e strade, l’osservatorio è collocato a ridosso di uno dei due promontori, con esposizione verso SUD.

La caratteristica d’essere collinare, condiziona in particolar modo la temperatura in inverno, nel fondovalle l’escursione termica è molto elevata rispetto al paese e in prossimità del torrente Lanza nel periodo invernale non è raro il fenomeno della galaverna. Nei mesi estivi (eccetto pochi giorni l’anno) il caldo è sopportabile, essendoci una costante ventilazione e tassi d’umidità non elevati come nella bassa pianura.

Per quanto concerne le precipitazioni la media annua si aggira ai 1700 mm circa, la considerevole quantità e da attribuirsi in particolare alla vicinanza delle prealpi, che si oppongono alle correnti umide provenienti dai quadranti meridionali (effetto STAU).

Gli episodi nebbiosi nell’arco dell’anno sono abbastanza rari, causa l’altitudine e la dominante ventilazione a regime di brezza, che nelle ore notturne in situazione di stabilità atmosferica proviene dai quadranti settentrionali, tengo rilevare la particolare esposizione alle correnti favoniche, che nei mesi invernali, soventemente raggiungono forte intensità.

Software di gestione dati

Anemometro

Termoigrometro schermato e pluviometro

L'osservatorio è in funzione dal primo gennaio 2001, il software di gestione WeatherLink 5.4 acquisisce tutti i parametri meteorologici ad intervallo di 10', consentendone l'elaborazione per grafici e statistiche di ogni genere.
La stazione rispetta i criteri previsti dalle normative O.M.M. (Organizzazione Mondiale di Meteorologia) sia per le tolleranze dei sensori, sia per l'installazione.
La collocazione è di tipo semiurbano.
©2017 Emilio Ghielmetti - Tutti i diritti riservati.
Per l'utilizzo dei contenuti richiedere autorizzazione via Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Powered by tomatoweb.